Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Campania

17 E statti zitto pecora moccolosa

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Esecuzione di un canto a dispetto tra due voci maschili che si alternano (segiue dalla traccia precedente). La chiusa finale "Questo lo canto a vuie fior di lampazzo/ A tutti voglio bene, a te ‘stu vraccio" rimanda alla struttura degli stornelli anche se in questo caso il tipico quinario di apertura (qui "Fior di lampazzo") è contenuto all’interno del primo dei due endecasillabi che formano il distico. Possiamo quindi definire questi canti, per distinguerli dagli stornelli veri e propri, delle “strofette distiche” (cfr. W. Brunetto, Piccolo vocabolario etnomusicologico, Squilibri 2012) cantate a voce alterna e spesso improvvisate nella formula della botta e risposta.

  • Durata: 01:02
  • Data: Martedì, 06 Marzo 1973
  • Luogo: Galluccio
  • Provincia: Caserta
  • Regione: Campania
  • Esecutore: Anonimi: voci maschili
  • Autore: Annabella Rossi