Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Puglia | Fondo Rinaldi | Le contadine e le braccianti di Orsara di Puglia | 67 Prima si cantava Padrone mije te voglio arrecchì

67 Prima si cantava Padrone mije te voglio arrecchì

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Testo: Padrone mij te voglie arricchì
    cume nu cane voglie fatjà 
    M'e fatte veve l'acqua a llu geloun' 
    m'e fatt fa' la vit' cum'a nu cane 
    Patrone mij t' vurrie fa' capitano 
    al posto mio avessi capita' tu

    Canto di lavoro e canto sociale. 
    Stornelli diffusi in tutta la tradizione contadina centro-meridionale. Di seguito la versione registrata da Franco Coggiola e Azia Ferrari il 20 giugno 1969 a Vercelli: "Padrone mio te voglio arrecchire/ come 'no cane voglio fatigare/ quanno vado alla tavula a mangiare/ la vita mia voglio straziare// S'è fattu notte e lu patruni suspira/ dici ch'è stata curta la jurnata/ nun curà tanto lu pane e lu vinu/ conta la cincu rana [grani: moneta spagnola] chi m'hai da dari"
    Le informatrici sono un gruppo di donne, al lavoro in risaia, provenienti da Sanza (Sa). I primi due versi sono identici a quelli utilizzati da Matteo Salvatore nel disco Il lamento dei mendicanti, I Dischi del Sole, 1967. Altre numerose versioni sono state raccolte in Lazio (soprattutto in Sabina) e in Abruzzo, ma esistono anche versioni edite della Romagna e delle Marche. Si trova anche in Italia. Le stagioni degli anni '70, a cura di Sandro Portelli, I Dischi del Sole, 1971. Questa registrazione è stata pubblicata in Giovanni Rinaldi-Paola Sobrero, La memoria che resta. Vita quotidiana mito e storia dei braccianti nel Tavoliere di Puglia, Aramirè, Lecce, 2004 (Prima ed. Foggia, 1981).

  • Durata: 00:47
  • Data: Venerdì, 10 Febbraio 1978
  • Luogo: Orsara di Puglia
  • Provincia: Foggia
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Antonia Del Priore (nata nel 1936) bracciante: voce
  • Autore: Giovanni Rinaldi, Paola Sobrero