Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

135 Patroune ve la pigghje e ve la pigghje

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Nel dormitorio dei pellegrini di Minervino Murge (BAT) viene intonato collettivamente un canto di lavoro reiterativo in cui uno stesso verso viene ripetuto all'infinito fino a provocare la reazione ironica o rabbiosa della persona o del gruppo a cui è rivolto. Viene intonato il verso rivolto al padrone (Patroune ve la pigghje e ve la pigghje) e 'simbolicamente' la risposta, alla stessa maniera, del padrone (Migghiereme i sapej fa migghiereme i sapej fa... i maccarune).
    In copia nel Fondo Leydi (raccolta G. Rinaldi, Minervino Murge 1978 brano 09).

  • Durata: 02:18
  • Data: Sabato, 29 Aprile 1978
  • Luogo: Santuario Incoronata, Borgo Incoronata, frazione di Foggia
  • Provincia: Foggia
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Francesca Lamonaca: prima voce, Grazia Balice (n. 1924), Leonardo Malizia (70 anni): voce
  • Autore: Giovanni Rinaldi, Paola Sobrero, Alberto Vasciaveo