Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Puglia | Fondo Rinaldi | Cerignola. Le voci del canto bracciantile | 135 Addej mareite mej (Il marito che voleva emigrare)

135 Addej mareite mej (Il marito che voleva emigrare)

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Testo: 
    Addej mareite mej 
    a l'Amereche te ne vu scej 
    se tu vu fateghè 
    Mereche è quej e mMereche è ddè 

    U sineche cchiù purche 
    i dett'u passapurte 
    la mamma cchiù cundende 
    ca li dett' l'accunsende 

    Addej mareite mej 
    a l'Amereche te ne vu scej 
    se tu vu fateghè 
    Mereche è quej e mMereche è ddè.

    Addio marito mio/ te ne vuoi andare in America/ se vuoi lavorare/ America è qua America è là// Il sindaco più porco/ gli ha dato il passaporto/ la mamma più contenta/ che gli ha dato il permesso// ... 
    Cfr. Saverio La Sorsa, Tradizioni popolari pugliesi, vol. II, pp. 228-229 n. 1752.

    Canto sull'emigrazione.

  • Durata: 00:28
  • Data: Venerdì, 19 Maggio 1978
  • Luogo: Cerignola
  • Provincia: Foggia
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Giuseppe Diploma (nato nel 1906) bracciante: voce
  • Autore: Giovanni Rinaldi, Paola Sobrero