Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Puglia | Fondo Rinaldi | Canti sociali | 06 Meie e po' meie

06 Meie e po' meie

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Canto di lavoro e sociale in cui si denunciano le durissime condizioni di lavoro in campagna. 

    Mej'e po meje 
    u Fuggianidd'a fateghè

    Mamma mamma 
    mmo m'aviss'a dda vedej 
    pe na raganedde 'ngoule 
    a fateghè cume nu mule 

    Mej'e po meje 
    u Fuggianidd'a fateghè 

    Mamma mamma 
    mmo m'aviss'addà vedej 
    pe na raganedde 'ngoule 
    a fateghè cume nu mule 

    Mej'e po meje 
    u Fuggianidd'a fateghè 

    Mai e poi mai/ il Foggianello a lavorare// Mamma mamma/ mi dovresti vedere ora/ con la raganella sulle spalle/ a lavorare come un mulo [la raganella è il telone per la raccolta delle olive]

    Strofe che si eseguivano sul lavoro, in particolare durante la raccolta delle olive e la zappatura. La strofa mamma mamma... si riferisce alla condizione dei bambini soprattutto durante la raccolta delle olive da delinquente locale dedito allo sfruttamento della prostituzione. 
    Registrazione pubblicata in Giovanni Rinaldi–Paola Sobrero, La memoria che resta. Vita quotidiana mito e storia dei braccianti nel Tavoliere di Puglia, Aramirè, Lecce, 2004 (Prima ed. Foggia 1981).

  • Durata: 00:35
  • Data: Venerdì, 26 Maggio 1978
  • Luogo: Cerignola
  • Provincia: Foggia
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Giuseppe Diploma (n. 1906 a Cerignola) bracciante e sindacalista: voce
  • Autore: Giovanni Rinaldi, Paola Sobrero