Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Puglia | Fondo Profazio | Matteo Salvatore. Il nostro sud | 31 Presentazione: Le tre frustete d' lu patrone

31 Presentazione: Le tre frustete d' lu patrone

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Quando il sole diventa rosso (al tramonto), il padrone ‘mette il muso’. Cantavano così i braccianti al tramonto, dopo una lunga giornata di lavoro massacrante. Le frustate, apparentemente immaginarie e simboliche che i braccianti ricevono dal padrone, sono in realtà le tante frustate, vere e reali, che i caporali comminavano come pena a chi non eseguiva i lavori come indicato. Spesso subivano questa violenza anche i bambini, al lavoro al seguito dei loro padri e zii. “Il padrone dormiva nel suo letto e noi per terra”.

    Data: n.d.

  • Durata: 01:15
  • Luogo: n.d.
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Otello Profazio (Rende 26 dicembre 1934): voce Matteo Salvatore (Apricena 16 giugno 1925 – Foggia 27 agosto 2005): voce
  • Autore: Otello Profazio