Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

041 Piemontesina

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Testo:

    Versi di E. Frati Musica di G. Raimondo
    Addio bei giorni passati,
    mia piccola amica/ ti devo lasciar,
    gli studi son già terminati/ abbiamo finito così di sognar.
    Lontano andrò, dove, non so,/ parto col pianto nel cuor,
    dammi l’ultimo bacio d’amor.
    Non ti potrò scordare/ piemontesina bella
    sarai la sola stella/ che brillerà per me.
    Ricordi quelle sere/ passate al Valentino
    col biondo studentino/ che ti stringeva sul cuor.
    Totina il tuo allegro studente
    di un giorno lontano/ è adesso dottor;
    io curo la povera gente,/ ma pure non riesco a guarire il mio cuor.
    La gioventù non torna più,/ quanti ricordi d’amor,
    a Torino ho lasciato il mio cuor!
    Non ti potrò scordare/ piemontesina bella
    sarai la sola stella/ che brillerà per me.
    Ricordi quelle sere/ passate al Valentino
    col biondo studentino/ che ti stringeva sul cuor.
    Non ti potrò scordare/ piemontesina bella
    sarai la sola stella/ che brillerà per me.
    Ricordi quelle sere/ passate al Valentino
    col biondo studentino/ che ti stringeva sul cuor


    Canzone a ritmo di valzer, scritta da Ennio Frati e musicata da Giovanni Raimondo, fu lanciata nel 1936 da Silvana Fioresi e Gianni Di Palma; si ispira alla storia di Dorina e Mario, interpreti della commedia Addio Giovinezza, di Nino Oxilia e Sandro Camasio, che racconta la vicenda di studenti e sartine nella Torino del primo ‘900. Questa versione ha una sequenza diversa del testo originale sopra riportato: la cantrice l'ha imparata durante il lavoro nei campi per imitazione, e la ricorda quindi a suo modo.

  • Durata: 01:49
  • Data: Martedì, 25 Gennaio 2005
  • Luogo: Contrada Figazzano (Cisternino)
  • Provincia: Brindisi
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Martino Albanese: organetto 2 Bassi; Giovanna Capitaneo: voce
  • Autore: Massimiliano Morabito