Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Puglia | Fondo Montinaro | Canti satirici e d'amore | 23 Agàpimu isa’ chèccia

23 Agàpimu isa’ chèccia

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Il mio amore era giovane, lamenta un innamorato, ma ora è cresciuta. Io l’ho nutrita con la poesia ma ora son venuti certi massari e me l’hanno portata via. Io voglio partire e andare dal papa (il prete in lingua grica) per sapere che pensa di questo fatto. Il papa mi ha risposto con una sentenza: "Tu l’hai cresciuta un altro se la godrà!". In controluce si individuano i segni della triste condizione della donna che passa come un oggetto, direttamente, da un uomo ad un altro uomo, meglio se ricco. Della sua volontà non si parla. Men che meno di quella dell’innamorato.

  • Durata: 02:40
  • Data: Giovedì, 11 Maggio 1978
  • Luogo: Martano
  • Provincia: Lecce
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Rocco Gaetani: voce
  • Autore: Brizio Montinaro