Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

57 Pizzeca pizzechë

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Pizzica pizzica eseguita all'organetto da Sante Arpino a cui si aggiunge il sostegno ritmico della castagnola suonata da Antonio Zurlo. Questo strumento veniva normalmente autocostruito dai suonatori e incontra in quest'area culturale una larga diffusione come accompagnamento al ballo; Antonio ne era esperto suonatore e depositario di varie tecniche esecutive ereditate da suo padre Vincenzo.
    La registrazione è stata effettuata durante una visita di Sante al suo amico Antonio da cui è scaturita una serata di suoni e canti in un' atmosfera di convivialità.
    La suonata presenta il caratteristico cambio di tonalità, peculiarità delle suonate per accompagnare il canto o la danza.
    La pizzica pizzica è attualmente il ballo locale più arcaico ancora eseguito, considerato nell'immaginario collettivo quasi la danza per antonomasia, tanto da assumere per le comunità locali connotati identitari. Presente in numerosissime varianti stilistiche locali, musicali e coreutiche, viene ancora ballata, anche se in rare occasioni, dopo decenni di rarefazione della pratica in cui si e' rasentata l'estinzione a causa della diffusione di danze legate d'importazione.

    Data: Marzo 2006

  • Durata: 03:16
  • Luogo: San Vito dei Normanni
  • Provincia: Brindisi
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Antonio Zurlo (Andonjë lu seggiarë): castagnola monocoppia, Sante Arpino (Sanduddë dë pizzittinë): organetto a otto bassi
  • Autore: Giovanni Amati, Annamaria Bagorda