Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Campania

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Campania | Fondo Teatrogruppo di Salerno | La ricerca | Colliano 1975 | 28 Stasera int’a questa casa mia (canto improvvisato a due voci)

28 Stasera int’a questa casa mia (canto improvvisato a due voci)

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Esecuzione a due voci alterne maschili di un canto che, riprendendo in alcuni passi immagini letterarie tradizionali (li turche so arrivate a la marina!), sembra essere improvvisato e volto a descrivere la situazione conviviale che si era creata quella sera tra musicisti e ricercatori. Ad un certo punto uno dei due cantori esclama: "Ogge simmo a lu settantantacinque" (riferendosi forse all'anno 1975), l'altro risponde: "Biato a chi nce vede ‘o ciente e cinche!" (Beato a chi vede il 105, vale a dire il 2005).

  • Durata: 02:05
  • Data: Domenica, 02 Novembre 1975
  • Luogo: Colliano
  • Provincia: Salerno
  • Regione: Campania
  • Esecutore: Carmine Strolla, Michele Strolla: voce
  • Autore: Teatrogruppo di Salerno