Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Campania

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Campania | Fondo Roberto De Simone | Le registrazioni in studio | 09 Canti scafatesi per la Madonna dei Bagni

09 Canti scafatesi per la Madonna dei Bagni

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    I festeggiamenti per la Madonna dei Bagni, il cui Santuario si trova a Scafati, si svolgono il giorno dell’Ascensione e la domenica successiva, quando confluiscono fedeli da tutta la zona scafatese, i quali, dopo avere attinto l’acqua da una fontana ritenuta miracolosa, esternano la loro devozione con canti e balli nei pressi del Santuario. L’esecuzione ha inizio con un richiamo caratteristico, cui seguono dei canti sul tamburo formalizzati secondo schemi del tutto singolari e inusitati. Da notare la struttura amebea, in cui i due cantori sviluppano disegni melodici ricchi di microvariazioni, di accentuazioni metriche sempre nuove, di barzellette appartenenti a repertori insoliti. La formula cadenzale viene introdotta dall’incipit di un solo cantore, cui si aggiunge la voce del secondo con un sostegno di bordone prolungato. Sottolineiamo, infine, la singolarità di alcuni testi poetici di cui non si trova traccia nemmeno nelle antologie storiche pubblicate. Ma il brano è notevole per la mutua sintonia dei due cantori, per la concordanza semantica, e per l’agire generativo degli stessi, immersi in una fluttuante alternanza di funzioni metalinguistiche e significazioni oniriche. Sembra, insomma, che sia il Del Sorbo sia Vincenzo Pepe vivano magicamente un identico sogno, e ne esprimano visionaristicamente il contesto gemellare. Di eccezionale rappresentatività, Antonio Torre, vero sovrano del tamburo.

    Data: 1974

  • Durata: 20:24
  • Luogo: Scafati e Angri
  • Provincia: Salerno
  • Regione: Campania
  • Esecutore: Rosa Nocerino: canto; Giovanni Del Sorbo: canto; Vincenzo Pepe: canto; Antonio Torre: tamburo a cornice
  • Autore: Roberto De Simone