Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Campania

12 Il cunto dei tre fratelli

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    L'informatore racconta la storia di tre fratelli; il primo e più discolo lasciò casa per vagabondare e andava in giro porgendo una cesta con degli escrementi alla gente, fino a quando arrivò al cospetto del Re che lo fece arrestare per l’offesa. In seguito partì anche il secondo fratello che portava in giro una cesta contenente delle corna e le porgeva alla gente, fino a quando si trovò al cospetto del re che lo fece arrestare, e si trovò nella stessa cella con il primo fratello. Il terzo fratello (Peppino), partito anche lui, portava in una cesta dei fichi che offriva alla gente e quando si trovò al cospetto del re fu premiato e preso a corte. Peppino passando per le carceri del castello si accorse della presenza dei fratelli nelle celle segrete e per liberarli promise al re di superare alcune prove. Dopo una scommessa con un altro regnante il re si trovò a dover affrontare alcune sfide e affidò il compito a Peppino che superò le prove. In ultimo il re doveva conquistare la Bella di Roma; la principessa viene presa e scortata da Peppino fino a corte; durante il viaggio la Bella di Roma perde l'anello nel fondo del mare e per questo non può più sposare il sovrano; a questo punto il re affida il compito di recuperare l'anello a Giuseppe (Peppino) che senza alcun problema, in accordo con i pesci, recupera l'anello in mare. Le prove però non finiscono con il ritrovamento dell'anello: per sposare la principessa il re doveva superare altre prove, tutte affidate a Peppino. Di fronte a tanto coraggio la Bella di Roma infine si innamora di Peppino che è costretto ad uccidere il re e prendere il regno. Nel finale Giuseppe diventa il sovrano del regno e marito della Bella di Roma.

    Data: 1981-82

  • Durata: 17:50
  • Luogo: Teggiano
  • Provincia: Salerno
  • Regione: Campania
  • Esecutore: Anonimo: voce
  • Autore: Rosa Di Lillo