Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Campania

08 Il cunto di Aniello e Anella

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    L'informatrice racconta la favola di Aniello e Anella, due ragazzi rimasti orfani della madre che si trovano a vivere con una matrigna malvagia con una figlia brutta che li tratta male e costringe il padre ad allontanarli da casa. I due finiscono a vivere nel bosco dove per sfamarsi sono costretti a rubare nel giardino della tenuta di un principe. Vengono scoperti e condotti al cospetto del principe che si innamora di Anella. Quando il principe parte in guerra raccomanda ad Aniello e Anella di non aprire una stanza del palazzo reale dov'è nascosto un pescecane. Anella trasgredisce il divieto e viene mangiata dal pescecane, mentre il principe al suo ritorno trova una spiacevole sorpresa di cui è artefice la matrigna che sostituisce Anella con la figlia. Il principe vendicherà l'inganno dello scambio di moglie costruito dalla matrigna e Aniello e Anella per tutti i torti subiti. Il racconto contiene delle parti recitate in rima. Della stessa favola sono presenti altre due interpretazioni nelle raccolte Teggiano I-II e III-IV.

    Data: 1981-82

  • Durata: 14:16
  • Luogo: Teggiano
  • Provincia: Salerno
  • Regione: Campania
  • Esecutore: Signora Grazia: voce
  • Autore: Rosa Di Lillo