Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Campania

14 Rituale di possessione e esorcismo

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    La predicazione di Giuseppina/Alberto viene interrotta dai lamenti di una giovane. Giuseppina/Alberto domanda se c’è uno spirito maligno e se vuol essere salvata. La giovane racconta di dieci anni di sofferenze. La giovane di nome Immacolata parla con la voce di “Andrea” che è dentro di lei. Dialogo con i parenti della giovane sul suo comportamento. Giuseppina recita formule esorcistiche nominando lo Spirito Santo, la Divina Provvidenza. Ordina all’anima in pena di andare prima nel Purgatorio, se aspira al Paradiso. Giuseppina/Alberto invita l’anima a lasciare libera Immacolata e a non tornare. Invoca i Santi e la Madonna a salvare l’intera famiglia della giovane. Parla in dialetto e fa promettere di non bestemmiare. Aggiunge che potrà benedire e donare la sua bontà a tutti quando ci sarà la nuova cappella con la ‘pietra santa’.

  • Durata: 13:55
  • Data: Venerdì, 09 Dicembre 1966
  • Luogo: Serradarce fraz. di Campagna
  • Provincia: Salerno
  • Regione: Campania
  • Esecutore: Giuseppina Gonnella (a. 60) ex venditrice di pomodori
  • Autore: Annabella Rossi