Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Campania

11 Rituale di possessione e esorcismo

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Una donna urla. Giuseppina/Alberto ordina allo spirito maligno di andare via e di lasciare libera la donna; la giovane urla e si lamenta, piange. La giovane risponde “Non voglio, non è possibile”. Alcuni parenti la sollecitano a baciare Gesù (un’immaginetta, forse) e le dicono di fare quello che chiede Giuseppina. Giuseppina le chiede “Chi ti ha comandato?” lei risponde “Dio”. Giuseppina parla in dialetto, velocemente. Giuseppina invita a non fermarsi nella preghiera. La giovane sembra contorcersi dal dolore e si lamenta con voce sempre più roca. Giuseppina invoca i Santi. I parenti raccontano di una fune e di un tentativo di suicidio. Giuseppina comincia a parlare in modo colloquiale vicino alla giovane, che sembra calmarsi. Dice che la giovane ha subito una fattura. Riprende la litania esorcista con una serie di formule liberatorie. “Nell’acqua te ne vai a bollire. Esci da questo corpo di Teresa! Lasciala libera…”. “Non la faccio uscire, non la faccio uscire io… Io non sono un’anima buona!” “Ti voglio portare al Purgatorio coi Santi e poi ti porto al Paradiso, anche tu vieni perdonata”.

  • Durata: 16:25
  • Data: Sabato, 02 Aprile 1966
  • Luogo: Serradarce fraz. di Campagna
  • Provincia: Salerno
  • Regione: Campania
  • Esecutore: Giuseppina Gonnella (a. 60) ex venditrice di pomodori
  • Autore: Annabella Rossi