Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Basilicata

23 Canti

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    La presenza di repertori polifonici a due parti, strutturati sui principi del canto ad accordo, con un solista e un piccolo coro che accompagna, costituisce una delle manifestazioni musicali più significative emerse nel corso della ricerca; per quanto forme simili siano state documentate in passato in diverse località, sono ancora poco studiate. L'area di Avigliano e Ruoti al momento risulta essere quella dove questi canti sono maggiormente in uso. I testi verbali sono strutturati in distici improvvisati da un solista. Ogni verso viene cantato due volte: la prima volta è eseguito per intero dal solista, con delle interiezioni, in corrispondenza del primo emistichio, da parte del coro (che sta quasi a segnalare così la presenza e la partecipazione); la seconda volta viene eseguito dal solista insieme al coro, che canta le parole del verso che ha appena ascoltato, su delle note lunghe e secondo un modulo discendente. Il ruolo da solista, a rotazione, viene ricoperto da diversi cantori. L’esecuzione di questi canti, che possono dilungarsi per parecchio tempo, talvolta viene intercalata anche da frammenti suonati dall’organetto.

  • Durata: 03:03
  • Data: Venerdì, 07 Gennaio 2005
  • Luogo: Possidente, frazione di Avigliano
  • Provincia: Potenza
  • Regione: Basilicata
  • Esecutore: Vincenzo Sabia, Giuseppe Romaniello, Vito Possidente: voce (parti sole); Leonardo Gerardi, Vito Lorusso, Giorgio D'Andrea: coro
  • Autore: Nicola Scaldaferri