Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Basilicata

20 Polca

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Rocco Rossetti, di Corleto Perticara, soprannominato a Tosca, è stato l’ultimo suonatore di arpa viggianese collegabile direttamente all’attività dei musicanti girovaghi; aveva iniziato a suonare nel 1932 sotto la guida di Pasquale Capobianco, rientrato dagli Stati Uniti dove aveva svolto l’attività di suonatore tradizionale. L’arpa diatonica di Rossetti era stata ottenuta assemblando parti di strumenti diversi, con delle modifiche che gli consentivano di portarla con una cinghia e di suonare anche camminando. Il suo repertorio comprendeva musiche di vario genere: dai ballabili (come la polca qui eseguita), alle canzoni napoletane, dalle tarantelle alle fantasie per da opere liriche; esso ben rispecchiava lo spirito "internazionale" dei girovaghi viggianesi, che nella loro attività, soprattutto all’estero, cercavano di offrire un’immagine globale della musica italiana.

  • Durata: 02:04
  • Data: Mercoledì, 19 Settembre 2001
  • Luogo: Potenza, teatro F.Stabile
  • Provincia: Potenza
  • Regione: Basilicata
  • Esecutore: Rocco Rossetti (1926-2003): arpa diatonica
  • Autore: P. Modugno (ADA-Archivio Demoantropologico, Università della Basilicata)