Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Basilicata

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Basilicata | Fondo Scaldaferri Vaja | Nel paese dei cupa cupa | 08 Musiche "a devozione" sfilando davanti alla Madonna

08 Musiche "a devozione" sfilando davanti alla Madonna

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    La festa della Madonna di Pollino si svolge in tre momenti: la salita al santuario della Madonna (prima domenica di giugno), la festa al santuario (il sabato che precede la prima domenica di luglio) e la discesa a San Severino Lucano (seconda domenica di settembre).
    E' l'evento che probabilmente raccoglie il maggior numero di suonatori, sia lucani che calabresi, che nella festa di luglio bivaccano per più giorni nei pressi del santuario con zampogne, organetti, tamburelli, fisarmoniche. Oltre alle performance estemporanee di musica e danza che si susseguono senza sosta in tutta l'area del santuario, e coinvolgono persone di varia provenienza che spesso non si conoscono, caratteristiche sono soprattutto le suonate a devozione davanti allla Madonna.
    Nel brano, registrato in chiesa, si ascolta l'avvicendamento di due gruppi di esecutori. Il primo frammento è un canto a zampogna eseguito in modo estemporaneo da due musicisti che si sono incontrati e conosciuti sul posto (Salamone è lucano, mentre Serra è calabrese); il secondo è una tarantella eseguita da una squadea di pellegrini di Terranova che arrivano interrompendo gli esecutori precedenti. Singolare l'uso dell'organetto a 8 bassi, che consente dei passaggi melodici in modo minore (anche se l'accompagnamento è realizzato sempre in maggiore). Le tarantelle con l'organetto con parti in minore sono piuttosto frequenti nell'area del Pollino, soprattutto tra gli esecutori di Alessandria del Carretto; negli ultimi tempi stanno avendo una maggiore diffusione anche grazie a iniziative di gruppi musicali locali (come quella del gruppo I Suoni di Terranova) che le hanno incluse nelle loro realizzazioni discografiche.

    La registrazione è avvenuta durante la notte.

  • Durata: 02:57
  • Data: Venerdì, 04 Luglio 2003
  • Luogo: S. Severino Lucano, santuario della Madonna del Pollino
  • Provincia: Potenza
  • Regione: Basilicata
  • Esecutore: Nel frammento di canto a zampogna Giuseppe Salamone: zampogna di 3,5 palmi, Antonio Serra: voce Tarantella con organetto (Raffaele Cirigliano: organetto a 8 bassi), bottiglia, tamburello e battiti di mani (gruppo di pellegrini di Terranova del Pollino)
  • Autore: Nicola Scaldaferri