Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro dell'Abruzzo

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Abruzzo | Fondo Museo delle Genti d'Abruzzo | Domenico Di Virgilio | 004 Mi sa purtati lu cappellë lu verde

004 Mi sa purtati lu cappellë lu verde

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Storia cantata. Tipica storia cantata con l'incontro alla fonte tra l'amato e l'amata. Le storie cantate, conosciute come "ballateballate epico-lirichecanzoni narrative" sono presenti Abruzzo sia come elaborazioni di testi arrivati da fuori regione che come creazioni autonome. La diffusione sul territorio è abbastanza omogenea, come attestato dalle ricerche, con varianti locali minime per il testo, più consistenti per il modulo melodico. Le ballate di cui si ha documentazione appartengono quasi tutte al repertorio femminile e parlano di donne (Donna lombardaCeciliaLa bella fantina) coinvolte in episodi drammatici che si chiudono con la loro morte. Le storie sono raccontate in forma di dialogo, o in prima persona, e hanno spesso dei topoi nelle figure maschili del cavaliere, dell’ufficiale, o del viandante che con l'inganno, sotto false sembianze femminili, cercano di approfittare delle protagoniste. In molte di queste storie ricorre anche come luogo simbolico la fonte, a cui la protagonista si reca ad attingere l'acqua e presso la quale avviene il fatale incontro. Il testo è in genere strutturato in ottonari, a volte endecasillabi, variamente rimati; ma anche in questo caso è necessario considerare il rapporto con la musica. Le storie cantate fanno parte del repertorio femminile, sia monodico, sia a due voci. In questo caso le singole voci tendono ad avere un andamento più regolare rispetto ai canti di lavoro polivocali, e procedono generalmente per terze parallele.

  • Durata: 02:04
  • Data: Martedì, 02 Ottobre 1990
  • Luogo: Schiavi d'Abruzzo
  • Provincia: Chieti
  • Regione: Avezzano
  • Esecutore: Brigida Tucci: voce
  • Autore: Domenico Di Virgilio