Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro dell'Abruzzo

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Abruzzo | Fondo Di Silvestre | Le cantrici del Gran Sasso | 008 Siame di Mondebbellë (L'amore bbellë)

008 Siame di Mondebbellë (L'amore bbellë)

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    La canzone, eseguita durante i lavori sull'aia o nei campi, si classifica tra i canti ariunjtë con il nome L’amore bbellë. Il brano ricorda melodicamente Tutte le fundanelle appartenente al repertorio della canzone popolareggiante d'autore che, a partire dagli ultimi decenni dell'Ottocento, diede vita negli ambienti urbani e borghesi del "mondo moderno" al fenomeno abruzzese socio-culturale dei cori folcloristici. Tale fenomeno, pur avendo creato momenti importanti di aggregazione sociale e di spirito di appartenenza alle radici, ha rallentato la diffusione della musica popolare di tradizione orale negandole per lungo tempo il giusto riconoscimento culturale.
    Tutte le fundanelle, dai lineamenti poetici, melodici e ritmici più morbidi e romantici, sembrerebbe un rifacimento "colto" tardo ottocentesco. In quel periodo, infatti, l'ispirazione popolare era comune agli artisti che prendevano spunto dagli esotismi del territorio.
    L'esecuzione proposta dalle cantatrici di Montebello è polivocale a due voci che procedono per intervalli di terza.

  • Durata: 01:03
  • Data: Giovedì, 23 Aprile 1992
  • Luogo: Montebello di Bertona
  • Provincia: Pescara
  • Regione: Abruzzo
  • Esecutore: Maria Carmine (1926) e Serafina Iannacci (1931), Antonietta Barrucci (1927): voce
  • Autore: Carlo Di Silvestre