Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro dell'Umbria

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Umbria | Fondo Paparelli | La conca ternana | 017 Lo porto un bastoncino e me ci appoggio

017 Lo porto un bastoncino e me ci appoggio

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Maggio. Canto rituale di questua. E' la variante di maggio lirico più diffusa nell'Umbria meridionale: sequenza di stornelli eseguiti sulla melodia e il ritmo del saltarello. L'esecuzione è standard: due voci maschili alterne con accompagnamento di fisarmonica, che in questo caso sostituisce il più tradizionale organetto.

  • Durata: 05;18
  • Data: Mercoledì, 04 Giugno 1980
  • Luogo: Stroncone, Coppe
  • Provincia: Terni
  • Regione: Umbria
  • Esecutore: Giuseppe Mostarda "Remo": voce e fisarmonica, Stefano Leonardi: voce
  • Autore: Valentino Paparelli