Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro dell'Umbria

043 Musa, suprema sei del chiaro fonte

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Ottava rima. Componimento poetico in ottava rima, scritto da Dante Bartolini per denunciare la politica repressiva di Mario Scelba. Prima parte (segue alla traccia successiva).
    Mario Scelba (1901-1991) fu uomo di spicco del partito democristiano e personaggio centrale della politica italiana del dopoguerra; ricoprì numerosi incarichi politici fino ad essere nominato Presidente del Consiglio nel 1954. Autore di una fiera politica anticomunista e antisocialista, portata avanti con una dura repressione delle manifestazioni di piazza attraverso la Celere, Mario Scelba fu protagonista inconsapevole di numerosissimi canti sociali dell’Italia del secondo dopoguerra. 
    Il componimento ripercorre i principali scontri di piazza condotti da operai e contadini nei confronti della Celere di Mario Scelba.

  • Durata: 03:54
  • Data: Sabato, 08 Aprile 1972
  • Luogo: Casteldilago di Arrone
  • Provincia: Terni
  • Regione: Umbria
  • Esecutore: Dante Bartolini: voce
  • Autore: Alessandro Portelli