Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

083 Il lavoro del pescatore

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Abitazione di Giovanni Nardella. Nardella racconta di quando faceva il pescatore. La pesca è comandata dal vento, quando non soffia non si pesca. In autunno si pescava molto, soprattutto anguille. Si pescava anche di notte, con le reti, con i mattovelli, alla luce delle lampare. Tra il mare e la laguna i pescatori di San Nicandro, circa duecento, e quelli di Lesina, circa cinquecento, avevano delle capanne. In primavera si pescavano le pantanìne, in autunno le marètiche, quando era freddo si pescava il pesce. Proprio nelle sere burrascose il pescatore deve uscire, di notte, a pescare. Col movimento dell’acqua e il torbido della fanghiglia i pesci e le anguille finiscono più facilmente nelle reti e nelle trappole.

  • Durata: 05:27
  • Data: Martedì, 24 Maggio 1977
  • Luogo: San Nicandro Garganico
  • Provincia: Foggia
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Giovanni Nardella, nato nel 1897, pescatore: voce
  • Autore: Giovanni Rinaldi, Paola Sobrero, Alberto Vasciaveo