Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Puglia | Fondo Rinaldi | Storia sociale e teatro popolare a San Nicandro Garganico | 064 Bozzetto drammatico di Salvatore Di Giacomo

064 Bozzetto drammatico di Salvatore Di Giacomo

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Abitazione di Antonio Gravina. La sera nelle masserie non si dormiva quasi. Gravina racconta che loro giovani si mettevano un po’ da parte dai vecchi per potersi divertire. Si facevano macchiette, cantavano canzoni. Trippetta ricorda una poesia di quando aveva quindici anni: Omicida, scritta da Salvatore Di Giacomo (Napoli 1860-1934), poeta, drammaturgo e saggista. Allora Trippetta era analfabeta e la imparò solo ascoltandola. Imparò a leggere e scrivere da solo, a diciotto anni, senza essere mai andato a scuola. Il suo cervello era un registratore. Trippetta recita la poesia Omicida.

  • Durata: 07:05
  • Data: Martedì, 24 Maggio 1977
  • Luogo: San Nicandro Garganico
  • Provincia: Foggia
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Giuseppe Russo (Trippetta), nato nel 1910, muratore: voce
  • Autore: Giovanni Rinaldi, Paola Sobrero, Alberto Vasciaveo