Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

036 Tradizione teatrale del ditt: le origini

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Sala da barba di Francesco Solimando. Cosimicchio, Trippetta e Rignanese raccontano la tradizione teatrale del ditt. Partono dall’allestimento dei costumi (realistici), che era fatto in base ai personaggi della recita (cita Fioravante e Rizieri), con i "ricchi" che erano rappresentati con più particolari degli altri. I Cavalieri del Medioevo avevano lance e spade e spesso duellavano. Erano recitati sempre in dialetto locale e quelli più vecchi erano costruiti su contrasti tra figure di contadini, il vecchio e la vecchia, il padrone. Rignanese ricorda di averne visti parecchi da quando era bambino. Ne ricorda uno, ridendo, La bianca cipolla, in cui i protagonisti erano tutti contadini. In chiusura della recita si diceva "Al suono della trombetta alzatevi e preparate la sacchetta” (preparatevi per andare a lavorare). Trippetta è stato protagonista (primo attore) di molti ditt. Altri soggetti furono "I Reali di Francia, “Fioravante e Riziero” (Rizieri),"Guerin Meschino""Il Conte di Montecristo”, "Zingaro”.

  • Durata: 04:40
  • Data: Domenica, 20 Marzo 1977
  • Luogo: San Nicandro Garganico
  • Provincia: Foggia
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Francesco Solimando (Cosimicchio) nato nel 1910, barbiere: voce; Giuseppe Russo (Trippetta) nato nel 1910, muratore: voce; Antonio Gravina (Rignanese) nato nel 1909, bracciante: voce; Ciro Michele Meola, nato nel 1916, impiegato comunale: voce
  • Autore: Giovanni Rinaldi, Paola Sobrero, Alberto Vasciaveo