Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

79 Bracciante e moglie di emigrante

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Giuseppina racconta la sua vita di bracciante con il marito emigrato a Monaco di Baviera dopo quattro anni dal matrimonio. Una vita da vedova, con due figli, lavorando sempre e con il disagio di sentirsi esclusa dalla vita sociale del paese. Poi quando fu pronta per partire anche lei (alla morte del padre che accudiva) il marito rientrò non essendo più in grado di lavorare in fabbrica. Dalla Germania tornava solo a Natale, e in sua assenza in casa la tavola non si apparecchiava. Tornato a Orsara ha ripreso il lavoro in campagna, ma è insoddisfatto dal trattamento dei padroni che non tengono in regola i lavoratori e non rispettano nemmeno la tariffa giornaliera (prende Lire 8000). La figlia ha ventidue anni e ha lavorato un po' di tempo presso un avvocato (per 30.000 lire mensili). Figlia e madre interloquiscono sul rapporto che si crea in una famiglia, tra madre e figlia, quando il padre manca per lavoro: la figlia riconosce alla madre il suo essere aperta ed emancipata.

  • Durata: 31:55
  • Data: Lunedì, 20 Febbraio 1978
  • Luogo: Orsara di Puglia
  • Provincia: Foggia
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Giuseppina Rezzolla Robusto (nata nel 1931) bracciante, Carmela Robusto (22 anni): voce
  • Autore: Giovanni Rinaldi, Paola Sobrero, Anna Del Priore