Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

13 E Bongh’ d’a Port’a Mont’

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Testo: E Bongh' d'a Port'a Monte
    Vuleve fa' u cunzigliere
    Vuleve fa' u cunzigliere
    Soup'u tupp' d'a mugliere
    Din dambù din dambù
    Responn' Peppine Cicchette
    Ij da sinneche me demette
    E tutt' me credeve
    E né i cafune cunzigliere
    Din dambù din dambù
    Dunate Mattìa
    Isse è u cape da cumbagnie
    Se non fai cos'a diritte
    U fanne sta' cu core afflitte
    Din dambù din dambù

    Risponne Calmanelle
    U sinneche nostre è Zagarelle
    Se non fa il suo dovere
    Cacciame a jsse e la mugghiere
    Din dambù din dambù

    Giuseppina Mattia esegue un canto politico di propaganda per le elezioni locali, probabilmente datato ai primi del 1900. Indicativa la seconda strofa, che vede il sindaco uscente meravigliarsi di veder eletto un consigliere "cafone", contadino.

  • Durata: 00:57
  • Data: Giovedì, 13 Luglio 1978
  • Luogo: San Marco la Catola
  • Provincia: Foggia
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Giuseppina Mattia (82 anni) sarta: voce
  • Autore: Giovanni Rinaldi