Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Puglia | Fondo Rinaldi | Canti sociali | 49 U pane ch'i tessere (La rivolta delle donne del 23 aprile 1917)

49 U pane ch'i tessere (La rivolta delle donne del 23 aprile 1917)

  • Genere: Testo
  • Descrizione:

    Ricostruzione (del 1978) di Giuseppe Di Benedetto da testimonianze orali raccolte a Lucera. Il canto si riferisce alla rivolta popolare del 23 aprile 1917.
    Il 23 aprile 1917, infatti, una sommossa di popolane portò alla caduta del governo cittadino. Le donne, a centinaia, invasero palazzo Mozzagrugno per protestare conto l’introduzione di una tessera che restringeva a poche centinaia di grammi la razione di pane e di farina. Contro questa imposizione, dettata dalle ristrettezze determinate dalla Prima guerra mondiale, le donne allestirono il moto di protesta spontanea. Un centinaio le donne arrestate e messe sotto processo. Un evento rimasto nella memoria orale collettiva di intere generazioni dei lucerini. Il sindaco dell’epoca - che le cronache giornalistiche ricordano essere stato leggermente ferito al capo - secondo voci popolari, fu costretto addirittura a rifugiarsi in un armadietto per sfuggire all’ira delle popolane, come recitano le strofe in dialetto lucerino del testo riprodotto più avanti. L’episodio non è stato mai affrontato con uno studio apposito sulle fonti storiche dell’epoca. Ecco il testo:

    U pane ch'i tessere
    Ne puteve esse
    I femmene ustenate
    U munucipie hanne sfasciate

    U ventitre d'aprele
    È succisse 'na ruine
    I femmene ustenate
    U munucipie hanne sfasciate

    U sineche de Lucere
    S'è chiuse 'nd'o stepone
    Ha parlate o telefone
    E venete u battaglione
    E 'n ce ha fatte 'mpressione
    E venete a cavallerie
    Ce ha fatte cumpagnie

    U pane ch'i tessere
    Ne puteve esse
    I femmene ustenate
    U munucipie hanne sfasciate

     

    Data: 1978

  • Luogo: Lucera
  • Provincia: Foggia
  • Regione: Puglia
  • Autore: Giuseppe Di Benedetto