Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Puglia | Fondo Rinaldi | Canti sociali | 25 Inno a Di Vittorio

25 Inno a Di Vittorio

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Testo e musica di Giuseppe Angione (n. 1895) bracciante, militante comunista. 
    Manoscritto dell'agosto 1973. Titolo originale Musica e versi veritieri di Giuseppe Angione su Giuseppe Di Vittorio undicenne. La registrazione è stata pubblicata nel disco “Il sole si è fatto rosso. Giuseppe Di Vittorio” (DS 316/18), Milano 1978; la variazione del titolo in Inno a Di Vittorio è stata proposta da Angione. Testo pubblicato in Giovanni Rinaldi–Paola Sobrero, La memoria che resta. Vita quotidiana mito e storia dei braccianti nel Tavoliere di Puglia, Aramirè, Lecce, 2004 (Prima ed. Foggia, 1981).

    Testo Raccolto da G. Rinaldi e A. Vasciaveo a Cerignola nel 1974.

    Di Peppino Di Vittorio
    gli episodi sono tanti
    mai terminerà la storia
    sono assai e chissà quanti
    Egli fu autodidatta
    imparò da sé le cose
    da una vita assuefatta
    tanto a spine quanto a rose

    L'Internazionale futura umanità

    Io leggev' scorrevolmente
    Di Vittorio sillabava
    io non ci capivo niente
    Di Vittorio a me spiegava
    tutto il buon significato
    di quel bel 'Fra contadin'
    libriccin proprio indicato
    per far sviluppar Peppin

    L'Internazionale futura umanità

    Lesse un altro libro bello
    ch'era la 'Città del Sol'
    di Tommaso Campanella
    questo libro mi consol'
    Descriveva l'avvenire
    d'una nuova società
    né sfruttati e sfruttatori
    né ricchezza e povertà

    L'Internazionale futura umanità

    Tu Peppino Di Vittorio
    non è vero che sei morto
    tu sei vivo e vivi sempre sai perché
    perché il proletariato
    del terracqueo nostro mondo
    pianse e mai si può scordar di te

    L'Internazionale futura umanità

  • Durata: 02:57
  • Data: Sabato, 05 Novembre 1977
  • Luogo: Cerignola
  • Provincia: Foggia
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Michele Marinacci: tamburello, Giovanni Rinaldi: voce solista e mandolino, Vittorio Ruocco: chitarra, Paola Sobrero: seconda voce, Alberto Vasciaveo: violino e voce
  • Autore: Giovanni Rinaldi, Paola Sobrero, Alberto Vasciaveo