Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Puglia | Fondo Rinaldi | Canti sociali | 22 Con gioia noi aspettiamo il Primo Maggio

22 Con gioia noi aspettiamo il Primo Maggio

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Canto politico registrato in funzione durante lo svolgimento della manifestazione per il Primo Maggio. La registrazione è stata pubblicata nel disco “Il sole si è fatto rosso. Giuseppe Di Vittorio” (DS 316/18), Milano 1978.
    Registrazione pubblicata in Giovanni Rinaldi–Paola Sobrero, La memoria che resta. Vita quotidiana mito e storia dei braccianti nel Tavoliere di Puglia, Aramirè, Lecce, 2004 (Prima ed. Foggia, 1981).

    Con gioia noi aspettiamo il Primo Maggio 
    è la riscossa dei lavoratori 
    ed è il più bel mese dei fiori 
    che portano tanta libertà

    Bandiera rossa è un bel colore 
    e più la guardi si commuove il cuore 
    è la bandiera della libertà
    è la salvezza dell'umanità 

    Evviva la festa del Primo Maggio! 

    [o comunisti] E pure i socialisti 
    giustizia noi farem dei sfruttatori 
    laviamo le camice dei fascisti 
    che han ridott' l'Italia tutti traditor 

    C'avevano messa la musserola 
    non si poteva più dire una parola 
    è giunta l'ora della libertà 
    distruggeremo la malvagità

    Che cosa mi diranno o Matteotti 
    che i barbari... furono assassini 
    la civiltà... fu tutto Mussolini 
    che c'ha ridotto in questa povertà

    E arriva un giorno della riscossa 
    tutto saremo con la bandiera rossa 
    è la bandiera d'la libertà 
    è la salvezza dell'umanità

    Viva la libertà! 

    [bandiera rossa] E' un bel colore 
    più la guardi e mi commuove il cuore 
    bandiera rossa della libertà 
    è la salvezza dell'umanità

    che cosa mi diranno o Matteotti 
    … furono assassinati
    la civiltà fascista dei complotti 
    che uccidevan senza aver pietà 

    E da quel giorno lunga vittoria 
    tutto saremo con la bandiera rossa 
    è la bandiera della libertà 
    distruggeremo la malvagità.

  • Durata: 01:12
  • Data: Domenica, 01 Maggio 1977
  • Luogo: Cerignola
  • Provincia: Foggia
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Anna Di Modugno (n. 1927 a Cerignola) sarta e militante comunista, Maria Petrolla (n. 1925 a Cerignola) bracciante e militante comunista, Ripalta Loconte, Maria Pugliese, Giuseppina Sardaro: voce
  • Autore: Paola Sobrero