Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Puglia | Fondo documentari e fiction | Altri filmati | Musikì. Filmare la musica e il territorio. Grecìa Salentina

Musikì. Filmare la musica e il territorio. Grecìa Salentina

  • Genere: Filmato
  • Filmato:

  • Descrizione:

    Cortometraggio nato da un lavoro collettivo realizzato durante il seminario/laboratorio “Musikì. Filmare la musica e il territorio” realizzato nel 2009 a Sternatia, nella Grecìa Salentina, nell’ambito del progetto “La taranta nella rete” (2009-2010). Paolo Pisanelli, autore di documentari e direttore artistico di Cinema del reale, ha guidato i partecipanti in percorsi di sguardo e ascolto che tessono relazioni con persone e luoghi, alla scoperta della funzione indispensabile della musica come tratto culturale distintivo. Sono i paesaggi a parlare, attraverso un anziano che compone e recita in griko, nelle mani dei fabbri e dei musicisti, e nei tanti volti catturati che accennano storie di vita a comporre la narrazione di un territorio ancora denso di cultura orale e di pratiche e gestualità antiche. “Scoprire un territorio filmando”, scrive Pisanelli, vuol dire “attraversare luoghi e incontrare persone, accumulare sensazioni ed emozioni vagando come “trovatori” immersi in un territorio stra-ordinario. Filmare un luogo significa anche curare un luogo”. Il regista si muove tra case, cortili, chiese e cantine a raccogliere “li cunti”, vicende di emigrazione, una “contro storia” del pizzico della taranta, la musicalità del plurilinguismo che caratterizza i paesi ellenofoni della provincia di Lecce, e il vitale ritratto di Cosimino Surdo, che apre e chiude il racconto sulla sua terra.

    Data: 2009

  • Durata: 33:59
  • Luogo: Sternatia
  • Provincia: Lecce
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Suoni e visioni: Giorgia Angotti, Francesco Baccaro, Francesco Bellitta, Andrea Cetonze, Marco Coppoli, Tommaso Faggiano, Giuseppe Frisino, Giada Giovinale, Roberta Giuliano, Manuela Greco, Annalisa Lazoi, Mariantonietta Luongo, Silvana Pantalone, Anna Laura Pascale, Paola Restelli, Domenico Ricciato, Remo Spada, Emilia Zazza. Canti e musiche: Cosimino Surdo, Roberto Licci, Donatello Pisanello, Antino Pellegrino, Concetta Caputo, Uccio Calderazzo, i Cantori di Zollino, Pantaleo Bianco, Salvatore “Pizzicarello” Siciliano, Vincenza Magnolo, Gianni De Santis, Marco Chiriacò, sculture sonore di Antonio De Luca.
  • Autore: Paolo Pisanelli