Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

23 Sghermë

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Suonata a scherma, eseguita con l'organetto da Martino Carbotti in un momento di ritrovo familiare con spirito goliardico. Tuttavia, nell'area di riferimento, sono presenti ancora tra pastori, allevatori, rom stanziali e altre categorie di persone considerate ai margini della società, diversi "tiratori" che, oltre al duello vero e proprio, eseguono una forma di scherma danzata in cui il coltello è spesso, ma non sempre, mimato con le dita della mano destra. Sopravvive in occasioni di esclusiva presenza maschile come i ritrovi conviviali tra pastori.
    Gli esecutori si tramandano le tecniche di attacco e difesa di padre in figlio. I linguaggi coreutici complessi, e in parte segreti, sono custoditi gelosamente dagli stessi tiratori che spesso negano di conoscerli prendendo le distanze da quella che è, a torto, considerata una forma espressiva appannaggio esclusivo della malavita, e che invece riguarda un'arte di difesa mediante un oggetto di uso quotidiano: il coltello. 
    Fino a pochi decenni fa, i tiratori si ritrovavano appositamente in luoghi nascosti per esercitarsi, oppure ballavano alla fine delle feste in casa quando le donne erano andate via, o a margine delle feste religiose.
    Eseguito solitamente con accompagnamento di pizzica pizzica, in quest'area è accompagnato anche da questa particolare suonata i cui accenti indicano il momento di affondo del coltello.

    Data: Marzo 2007

  • Durata: 02:02
  • Luogo: Martina Franca, c.da Trazzonara
  • Provincia: Taranto
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Martino Carbotti (Martinë a rutellë): organetto a otto bassi
  • Autore: Giovanni Amati, Annamaria Bagorda