Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

16 Polkë

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Frammento di polKa in modo minore eseguita con l’organetto da Martino Carbotti, di sera nella sua casa di campagna. Aveva l'abitudine di imbracciare uno degli strumenti che teneva su una mensola in cucina, e suonare quasi assentandosi ed estraniandosi, esternando nel modo a lui più congeniale i diversi stati d’animo, dalla rabbia e dalla tristezza che lo affliggevano a causa della perdita della figlia Rosa, grande cantatrice, alla gioia di essere circondato dalle persone che amava. Sua moglie Lucia Parisi a volte si univa al canto, a volte continuava a parlare, confermando quanto fosse consueto questo modo di esprimersi del marito, e quanto il nostro registratore fosse ormai oggetto d'uso quotidiano fino a passare inosservato. Appartiene alla famiglia dei balli legati che tra la fine del 1800 e l'inizio del 1900 si diffusero negli ambienti agropastorali affiancando gli stili di danza autoctoni preesistenti.

    Data: Marzo 2007

  • Durata: 01:27
  • Luogo: Martina Franca
  • Provincia: Taranto
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Martino Carbotti (Martinë a rutellë): organetto a otto bassi
  • Autore: Giovanni Amati, Annamaria Bagorda