Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

37 Sërenatë

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Matinata eseguita da Antonio Zurlo che canta accompagnandosi con l'organetto a cui si aggiunge Sante Arpino con la castagnola. 
    La registrazione è stata effettuata durante il primo incontro tra Sante e Antonio nella sua campagna, dopo venti anni trascorsi senza mai vedersi. In questa occasione, in un allegro clima di festa, i due vecchi amici ricordavano alcuni momenti della gioventù trascorsa insieme. 
    La serenata viene tutt'ora eseguita da uno o più cantatori che si alternano al canto adoperando diversi temi adattandoli alle contingenze.
    I cantatori attingono i testi dal proprio bagaglio o improvvisano utilizzando schemi narrativi condivisi; usano "rispondersi" l'un l'altro dedicando le strofe ai presenti in situazioni conviviali, come omaggio sonoro notturno portato a famiglie di amici e parenti, a coppie di spose, durante la questua del Sabato Santo, e, fino a pochi decenni addietro per corteggiare le ragazze.

    Data: Settembre 2003

  • Durata: 01:24
  • Luogo: San Vito dei Normanni
  • Provincia: Brindisi
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Antonio Zurlo (Andonjë lu seggiarë): organetto a otto bassi e voce, Sante Arpino (Sanduddë dë pizzittinë): castagnola monocoppia
  • Autore: Giovanni Amati, Annamaria Bagorda