Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Campania

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Campania | Fondo Teatrogruppo di Salerno | La ricerca | Colliano 1975 | 39 Occhi niurelli e palma d'auliva

39 Occhi niurelli e palma d'auliva

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Occhi niurelli e palma d'auliva
    Ah da vui nun me ne pozzo allontanare
    d'auliva uè d'auliva
    Ah da vui nun me ne pozzo allontanare

    Ah tutti mi riceno ca i' te lasso ine
    Ah sì troppo bella e ni li pozzo fare
    Ah te lasso ine
    Ah sì troppo bella e ni li pozzo fare

    Ah li genti ca nun volino accunsintire
    Ah tutti li putimmu uè aggiustare
    Ah siente bella chi è chi t'ama
    Ah tutti li putimmu uè aggiustare

    Ah lu fierro vaie eppure se tira
    Ah lu vostro patre eppure s'adda calari
    Ah pure se tira
    lu vostro patre eppure s'adda calari

    Ah cu li miei ingegni e cu li miei segreti
    te l'aggia mette ‘a fede ué a la mano
    Ah bella chi t'ama
    te l'aggia mette la fede ué a la mano

    Ah damme la mano toia la mia è lesta
    Ah cient’anne camparrai sta vita nosta
    Ah la mia è lesta, amore la mia è lesta
    cientanne camparrai sta vita nosta

    Canzone d'amore alla cilentana con accompagnamento di chitarra battente. Il brano è stato riproposto dai ricercatori del Teatrogruppo in apertura del loro secondo disco, Carnuvà pecchè sì muorto: "… serenata raccolta a Colliano nel dicembre 1975 presso un anziano contadino, che si accompagnava con una chitarra adattata alla maniera battente; caratteristica del canto è il sospiro (ah) spesso presente fra verso e verso, che accentua il tono struggente del testo".

  • Durata: 04:49
  • Data: Martedì, 04 Novembre 1975
  • Luogo: Colliano
  • Provincia: Salerno
  • Regione: Campania
  • Esecutore: Vito "Feliciello" Fasano: chitarra battente e voce
  • Autore: Teatrogruppo di Salerno