Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Campania

05 Rappresentazione - La canzone di Zeza

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Inizia la vera e propria canzone di Zeza introdotta da un prologo cantato dalla voce narrante che tiene il filo della storia del contrasto matrimoniale presentando ad uno ad uno i vari personaggi che cantano ciascuno la propria parte senza alcun accompagnamento musicale. I personaggi sono quelli tradizionali e con i nomi più ricorrenti: Pulcinella, Zeza, sua moglie, la figlia Vicenzella e il pretendente Don Nicola "nobile, ricco e possidente". Le strofe recitate e cantate dai quattro personaggi non sono molte (molte di meno ad esempio rispetto alla Zeza di San Potito, che pure ha gli stessi personaggi). L’intreccio della vicenda si risolve felicemente col matrimonio tra Vicenzella e Don Nicola celebrato dal monsignore (l’Arcivescovo), il quale li benedice annunciando la danza (‘o ntreccio) che "la gioventù di Celzi" ha preparato in loro onore.

    Data: marzo 1973

  • Durata: 08:15\
  • Luogo: Celzi (frazione di Forino)
  • Provincia: Avellino
  • Regione: Campania
  • Esecutore: Anonimo: voce narrante, anonimi (Pulcinella, Zeza, Vicenzella, Don Nicola, l’Arcivescovo): voci maschili
  • Autore: Roberto De Simone, Marialba Russo