Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Campania

50 Intervista ad un uomo

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Intervista di De Simone ad un uomo che paragona la tarantella montemaranese... ad un cane: il cane ha la rabbia e l’istinto di mordere, i montemaranesi hanno nel sangue l’istinto di ballare la tarantella, che diventa anche uno sfogo per dimenticare le sofferenze e le difficoltà della vita quotidiana. Parla poi dei due partiti del paese, quello di piazza e quello di Ponte, che prima si sfidavano nella tarantella; sostiene che sia un ballo da eseguire in quattro persone, e che soltanto nella mascherata si balla in trenta. Riferisce poi che ad agosto, durante il periodo di San Giovanni, tra il 18 e il 22, quando tornano tutti i montemaranesi emigrati che non possono partecipare al carnevale, si suona e balla lo stesso la tarantella da mezzanotte fino alle 5 del mattino poiché per loro la tarantella è una "malattia", ma si tratta di una "malattia benigna".

    Data: gennaio-marzo 1974

  • Durata: 04:39
  • Luogo: Montemarano
  • Provincia: Avellino
  • Regione: Campania
  • Esecutore: Anonimo: voce maschile
  • Autore: Roberto De Simone, Annabella Rossi