Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Campania

03 Fronna

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Esecuzione di una fronna, espressione musicale tipica ed esclusiva della Campania. Si tratta di una particolare forma di canto eseguito a distesa (generalmente molto melismatica), senza accompagnamento strumentale (in questo caso c’è lo scacciapensieri che sembra in un primo momento voler accompagnare ma si interrompe dopo pochi secondi), con tematiche in genere riferite all’amore, al sesso e alla morte. In passato era spesso usata come forma di comunicazione con i carcerati. Conosciuta anche col nome di fronna 'e limone, da uno degli stereotipi verbali (tutti metricamente equivalenti, ovvero quinari) usati come incipit: fronna 'e limone (da cui appunto il nome), 'o mare e arena (adoperato nell’esecuzione documentata), anella anellaalbero 'e noce, ecc. L’esecutore, invitato da un'altra persona a cantare, sembra chiamarsi Luigi. Da segnalare anche in questo caso, come nei due brani precedenti, l’intervento del coro nelle cadenze finali, cosa non molto consueta nelle esecuzioni delle fronne che vengono solitamente cantate a voce singola, oppure a più voci, ma in forma di "dialogo", o meglio di "botta e risposta".

    Data: febbraio-marzo 1974

  • Durata: 00:39
  • Luogo: San Marzano sul Sarno
  • Provincia: Salerno
  • Regione: Campania
  • Esecutore: Luigi: voce, anonimi: voci, scacciapensieri
  • Autore: Enzo Bassano