Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Campania

14 Intervista a Angelo Gorga

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    L’informatore, suonatore di organetto nato nel 1915, riferisce sulle forme musicali utilizzate per curare i casi di tarantolismo, inoltre, ricorda due episodi di tarantolati per i quali è stato convocato e ha suonato per risolvere le crisi. Per il primo, verificatosi a Stio, vicino Vallo della Lucania, l’informatore ricorda l’episodio, i sintomi del male, la mascolinità della tarantola, la risoluzione attraverso il ballo. Il secondo caso, spiega l’informatore, si verificò a Castelcivita nel 1937: la tarantola era femmina, di nome Gelsomina, la vittima del morso, una donna di nome Lena, risolse la crisi attraverso il ballo regolare di giorni, le musiche eseguite furono tarantelle, cilentana e rocchese, polka e mazurka, sono inoltre ricordati i sintomi e le azioni della ragazza pizzicata.

    Data: Luglio 1976

  • Durata: 11:36
  • Luogo: Roccadaspide
  • Provincia: Salerno
  • Regione: Campania
  • Esecutore: Angelo Gorga: voce
  • Autore: Annabella Rossi, Enzo Bassano, Patrizia Ciambelli