Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Basilicata

11 Il segno dei suoni

  • Genere: Immagine
  • Descrizione:

    La musica nell'arte figurativa lucana: Viggiano, via Montebello 33, portale del 1864 con la raffigurazione dell'arpa e del violino; in sequenza: castello di Lavello (secoli XVI-XVII), mensola con mascherone con la raffigurazione di un aerofono; cripta ipogea della chiesa di S. Francesco a Irsina, Incoronazione della Vergine (seconda metà del secolo XIV), particolare di un angelo musicante con zampogna a un solo chanter e bordone; santuario di S. Donato a Ripacandida, ciclo di affrechi (secoli XV-XVI), Abramo si separa da Loth, particolare del pastore con zampogna che presenta due chanter della stessa lunghezza; chiesa di S. Lucia a Avigliano, Incoronazione della Vergine e Santissima Trinità attribuita a Giovanni Todisco (seconda metà del secolo XVI), particolare degli angeli musicanti con zampogna a due chanter diseguali e bombarda; cattedrale di Matera, Presepe di Altobello Persio (gruppo scultoreo in pietra del 1534), particolare del pastore con zampogna che presenta due chanter della stessa lunghezza; cripta Ferrillo (prima metà del XVI secolo), cattedrale di Acerenza, bassorilievo lapideo raffigurante un centauro-diavoletto con doppio aerofono; San Giorgio Lucano, particolare del murale Danza della falce (2002) di Enzo Schilizzi.

    Data: 2003

  • Regione: Basilicata
  • Autore: Stefano Vaja