Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro dell'Abruzzo

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Abruzzo | Fondo Jobbi | Cesacastina | 17 Marinaio che vai per mare (Lu marenare)

17 Marinaio che vai per mare (Lu marenare)

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Testo: Marinaio che vai per mare (2 volte), vado per mare per ciel seren per ritrovare l’amato ben (2 volte). Questa sera dov'anderemo (2 volte), anderemo de là dal mar de là dall’oste a bere mangià (2 volte). Dopo mangiato e ben bevuto (2 volte), il marinaio lo ben pagò e della figliola s’innamorò (2 volte). Marinaio perché mi rimiri (2 volte), rimiro l'occhio del tuo bel cuor che per amore sposar ti vò (2 volte). La mia figlia te la darei (2 volte), purchè mi giuri la fedeltà di star sett’anni nolla toccà (2 volte). Quesso poi non sarà mai (2 volte), d'avè na giovane 'n libertà e di star sett'anni nolla toccà (2 volte). E in capo a li sett'anni (2 volte), il marinaio se la sposò e in alto mare se la portò (2 volte). Quando fu in alto mare (2 volte), la barchetta se rivoltò la bella Irene gli s’affondò (2 volte). Se campassi n’altri cent’anni (2 volte), il marinaio non lo fo più m’ha rovinatò la gioventù (2 volte).


    Canto narrativo sullo sfortunato amore tra una giovane e un marinaio. E' la storia di un marinaio che si innamora della figlia di un oste, la sposa e la porta con sé per mare. In alto mare però la bella fanciulla annega, infrangendo il sogno d'amore del marinaio. Il testo richiama le suggestioni di un diffuso repertorio sullo stesso tema (La maledizione della madre). Per ogni strofa è intonato con una marcata polifonia il verso finale (che, come il primo, viene ripetuto due volte).
    E' stato pubblicato in M. Anselmi e R. Leydi, Canti e musiche popolari del teramano, CD, in L. Franchi Dell'Orto (a cura di), La Valle dell'alto Vomano ed i Monti della Laga, DAT (Documenti dell'Abruzzo Teramano) III, 1, Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo, Carsa, Pescara 1991 (track 15).

     

    La registrazione è stata effettuata nell'estate 1964

  • Durata: 05:42
  • Luogo: Cesacastina di Crognaleto
  • Provincia: Teramo
  • Regione: Abruzzo
  • Esecutore: Emilia Ridolfi, Maddalena Baldassarre, Adalgisa Giustiniani, Costanza Romani: voce
  • Autore: Nicola Jobbi